Rotolini di salmone e cetriolo marinati sulle rotte del Baltico

    A chi non piace il salmone affumicato? Lo mangia persino l’ammoremmio che detesta il pesce (porello lui!). Eppure, per quanto buonissimo, ha un qualcosa che a me non convince del tutto. Probabilmente perché trovo che il suo gusto sia assolutamente monocorde e, anche quello di primissima qualità, alla fine sappia principalmente di sale e di affumicato. Per questo è indispensabile stemperarlo con il giusto accoppiamento. L’uovo o la panna acida per esempio.
    Questa volta ho optato per una versione alla ‘Baltica’,  prendendo a prestito una marinata che da quelle parti viene usata per l’insalata di cetrioli e che fa sì che il salmone ricordi un po’ suo cugino, il gravadlax (mia grande passione di cui prometto di postare presto la ricetta).
    Provate e poi ditemi.
   Piesse: i blinis sono quelli (perfetti!) del Pranzo di Babette, uno dei miei blog preferiti in assoluto, che trovate QUI.

Ingredienti:

300 gr salmone affumicato a fette
2 cetrioli da insalata

1 – 1 1/2 cucchiaino di senape in polvere (Colmann’s) a seconda dei gusti
1/2 bicchiere di succo di mela bio (limpido)
2 cucchiai di aceto di vino bianco
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiaini di zucchero
poco sale
1 mazzetto di aneto   (o finocchietto selvatico)

Cucina dal mondo

Per la marinata:
sciogliete la senape in polvere in poco succo di mela facendo attenzione che non restino grumi. Unite il resto del succo di mela, l’aceto, lo zucchero e il sale. Mischiate bene e aggiungete in fine l’olio e l’aneto tagliuzzato finemente sbattendo con una forchetta per emulsionare.

Pelate i cetrioli e affettateli finemente nel senso della lunghezza con una mandolina. Scartate la parte centrale piena di semi.

Mettete i cetrioli e il salmone in due ciotole separate. Coprite il salmone con la marinata quindi fate lo stesso con il cetriolo. Riponete in frigorifero per un paio di ore.

L’assemblaggio:
sovrapponete una fetta o due di cetriolo ad una fetta di salmone. Se la fetta di salmone è troppo larga, piegatela eventualmente in due, nel senso della lunghezza, oppure dividetela in due parti. Con il cetriolo nella parte superiore, arrotolate e infilzate con uno spiedino.

Appoggiate ogni rotolino di salmone e cetriolo su di un blinis e servite. Accompagnate volendo con un poco di panna acida a parte.

Advertisements

9 comments

  1. Anche a me non convince del tutto il salmone affumicato, tant'è vero che quelle poche volte che lo mangio dev'essere tassativamente di qualità e con una buona dose di limone spremuto e pepe. Mi piace assai la tua versione, copio la ricetta e provo. Baci

  2. sulla qualità sono d'accordo, ma io adoro il salmone affumicato e si sente se non è di buona qualità…quasta ricetta è da copiare e vado a vedere anche il blinis. ciao carissima, si bolle!!!

  3. doppio wow, stupendo questo salmone!!!forse lo vorrei adesso che con sto caldo il pesce è doc…sto sciogliendo qui in Puglia…

  4. Che piacere averti tra i miei lettori!!!!!Grazie per la visita.Questa tua marinata mi piace molto e quanto prima la proverò.Speriamo di non perderci di vista!!!

  5. @ Mariabianca, per non sbagliarmi ti ho messa nel blogroll.

  6. bello questo blog, si respirano profumi internazionali, contaminazioni e belle foto! complimenti!ciao a prestoValeria

  7. Splendide foto e ricetta, segnata! Questa la provo subito =)

  8. Io l'ho magiato in tantissimi modi e a tutte le ore (anche a colazione!), non ultimo in Islanda, affumicato con lo sterco di pecora…Ora però mi hai fatto venire voglia anche della tua versione.Fabio

  9. E' un piacere conoscerti :DE' da un po' ch emi propongo di provare i blinis, ma ora a tentarmi è la ricetta nell'insieme 😀

Your comments feed this blog. Alex

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: