Straccetti di pollo e peperone in odore d’oriente.

English version below

Anni fa, quando ancora vivevo in UK, cucinavo molto spesso cinese. Era una cosa che ti veniva naturale in un paese dove buona parte dei supermercati ti offrivano un’ampia scelta degli ingredienti tipici di questa cucina.

Poi mi sono trasferita in Italia. Fossi stata in una grande città forse sarebbe stato diverso. Ma tra le mie colline non si trovava un noodle neanche a pagarlo in Yuan (LOL!). E le occasionali scappate a Torino non garantivano molto di più. Inevitabilmente e lentamente le cose stanno però cambiando. Anche l’Italia, pur con tutte le resistenze culturali del caso, sta gioco forza iniziando a scoprire l’integrazione razziale e questo finalmente si vede un pochettino anche al Super.
Di fatto però, nel frattempo le mie abitudini sono cambiate, e di questi tempi il mio magnifico wok originale (sapete, di quelli pesantissimi in ferro che ti tocca massaggiarlo ben bene con l’olio prima di riporlo che se no si arrugginisce, e che ha quella bella patina nera che fa tanto street food cinese) se ne sta quasi sempre a prendere polvere.
Ma siccome cucinare è come andare in bicicletta – una volta che impari non te lo scordi più – ogni tanto sono colta dall’ispirazione.
L’altro giorno è successo proprio così. Un mezzo petto di pollo dal frigo mi ha sussurrato, e ne è venuto fuori un piatto che, badate bene, non è una ricetta canonica e tradizionale, tutt’altro. E’ invece proprio un’invenzione estemporanea in odore‘ di cucina cinese, cioè a questa ispirata.

 

Ingredienti:

  • mezzo petto di pollo
  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai di olio di sesamo
  • 1 peperoncino
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone verde
  • 1 cucchiaio di olio di oliva o di semi
  • 1 cipolla tritata finemente
  • 1 cucchiaio di salsa Hoisin
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
Metodo:
  • Qualche ora prima, riducete il petto di pollo a striscioline, o straccetti che dir si voglia (l’importante è che tutti gli ingredienti siano tagliati piuttosto piccoli per consentire la cottura velocissima tipica dello ‘stir fry’).
  • Unite la salsa di soia, l’olio di sesamo, lo spicchio d’aglio schiacciato e il peperoncino privato dei semi e tritato e utilizzate questo composto per marinare il pollo.
  • Preparate i peperoni riducendo anch’essi a striscioline.
  • In un wok (o, se proprio non l’avete, in una padella capiente dal fondo pesante), fate appassire la cipolla in un cucchiaio d’olio a fuoco vivo, utilizzando la tecnica dello ‘stir fry’ (ovvero, soffriggere velocemente, in poco condimento, rimestando gli ingredienti continuamente).
  • Aggiungete il pollo con la sua marinata e fate dorare. Aggiungete quindi i peperoni. fate cuocere tutto sempre con la stessa tecnica. Ci vorranno poco più di 5-10 minuti.
  • Nel frattempo, in una padella antiaderente, fate tostare i semi di sesamo senza condimento alcuno, scuotendo la padella ripetutamente, fino a quando cominciano a scoppiettare (un paio di minuti).
  • A cottura quasi ultimata incorporate la salsa Hoisin.
  • In ultimo cospargete con i semi di sesamo tostati e servite accompagnando con delle ciotoline di riso bollito.


(P.S.: l’ammoremmio, che suo malgrado sono tre anni che fa il pendolare Italia-Cina, mi ha detto “buonissimo, però sa un po’ troppo di Cina”. Beh, l’ho preso come un complimento. LOL!)




———————————————————————————————————————————-



English version:


Ingredients:

1/2 chicken breasts
4 tbs soy sauce
2 tbs sesame oil
1 chilli pepper, seeded and chopped
1 garlic clove, crushed
1 red bell pepper
1 yellow pepper
1 green pepper
1 tbs olive oil
1 onion, finely chopped
1 tbs Hoisin sauce
2 tbs sesame seeds

Method:

A few hours earlier, reduce the chicken breast into 1/2 inch strips. Combine the soy sauce, sesame oil, garlic and chilli. Use this mixture to marinate the chicken.
Prepare the peppers by washing them and cutting them also into strips.
In a wok quickly stir fry the chopped onion with a tablespoon of oil.
Add the chicken with its marinade and brown. Add then the peppers. cooking everything with the same technique. It will take a little more than 5-10 minutes.
When almost cooked incorporate the Hoisin sauce.
Meanwhile, in a nonstick skillet, toast the sesame seeds, shaking the pan several times, until they start to jump (a couple of minutes).
Finally, sprinkle with the toasted sesame seeds and serve with bowls of boiled or steemed rice.










Advertisements

8 comments

  1. lo adoro… il tuo è davvero bellissimo, complimenti!

  2. in questo piatto sono condensati tantissimi sapori che adoro! in questi giorni anch'io ho voglia, anzi, bisogno di cibo cinese…devo farmi portare fuori a cena!ciao,Valentina

  3. Personalmente amo molto wok e cucina cinese, ma non mi ci sono mai seriamente cimentata…potrei prendere spunto da questa bella ricetta! Ancora un grande piacere averti conosciuta!

  4. molto buono e gustoso, non conosco la salsa Hoisin ma proverò a cercarla

  5. @Raffy: ovviamente, grazie…@Valentina: la via più semplice. Brava, molto Tao e quindi molto in tema come approccio (LOL!).@Benedetta: è reciproco. Poi sei tu l'architetto, no? Si vede che tra uguali ci si intende. Un abbraccio.@Stefania: la Hoisin si trova ora abbastanza facilmente (EsseLunga, Auchan, etc) ma è abbastanza semplice da replicare in casa. Infatti mi hai dato una bella idea: ti prometto che a breve ne posterò la ricetta. Ciao

  6. ricetta deliziosa, assolutamente da copiare, devo solo reperire la salsa Hoisin. Un bacione

  7. Hai un blog veramente molto particolare. Ricco come mi sei sembrata tu. Elegante con la sua pronuncia lievemente anglofona (o anglosassone, non so scegliere, ho approvgato troppe etichette oggi), esattamente come le parole che escono dalla tua bocca.E' stato un vero piacere conoscerti. Mi piacerebbe ci fossero presto nuove occasioni.Mari

  8. lea

    io adoro il cibo cinese e questo piatto mi sembra fantastico.

Your comments feed this blog. Alex

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: