Insalata di broccoli e barbabietole: colori e sapori dell’autunno

Un’altra pagina nel capitolo delle insalate. Crude o cotte – purché utilizzando metodi ‘gentili’,  come la cottura al vapore o al forno e senza mai stracuocere – le verdure si sa sono una fonte fondamentale di benessere, tanto più nelle stagioni di transito come l’autunno e la primavera quando il nostro organismo ha maggiore necessità di apporti vitaminici e di sali minerali.

Ma buono, nel senso salutistico, non deve significare che non possano esserlo anche al palato. Anzi, nella loro estrema varietà consentono abbinamenti di sapori e di consistenza creativi e appaganti. Se questo non bastasse un’insalata è anche occasione per sbizzarrirsi nei condimenti. In questo caso ad esempio ho scelto di bilanciare la dolcezza di broccoli e soprattutto delle barbabietole al forno con una vinagrette insaporita con l’aggiunta di acciuga e aglio.

Poi c’è il colore. Come resistere ai colori straordinari di queste verdure. Guardate queste barbabietole, fotografate appena colte dal mio orto: sono un vero e proprio trattamento di cromoterapia!

Piccola nota nutrizionistica:

  • i broccoli – ricchi di sali minerali (calcio, ferro, fosforo, potassio), vitamina C, B1 e B2 – hanno azione anti-cancerogena e anti ossidante – utili nelle situazioni di estremo affaticamento – combattono gastriti e ulcere e ictus -prevengono la cataratta e sono efficaci nella cura della tiroide.
  • le barbabietole –  hanno proprietà depurative e rinfrescanti – antianemiche (in grado di rivitalizzare i globuli rossi e di riequilibrare i livelli di ferro nel sangue) – antisettiche, nutrienti e ricostituenti → ottimo rimedio in caso di influenza – digestive (stimola la produzione di succhi gastrici).

Ingredienti:

  • 1 grosso broccolo, diviso in fioretti e cotto al vapore
  • 2 rape rosse cotte al forno, spellate e tagliate a cubetti
  • per la vinagrette:
  • 5-6 filetti di acciughe sott’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo
  • aceto di mele
  • sale

Metodo:

  • In un pentolino fare sciogliere a fuoco bassissimo le acciughe in poco olio. Trasferire in una ciotolina.
  • Pulire lo spicchio d’aglio eliminando se necessario il germoglio interno. Tritare finemente e ridurre a crema con messo cucchiaino scarso di sale utilizzando i rebbi di una forchetta.
  • Unire alla crema di acciughe, aggiungere olio e aceto a piacere ed emulsionare.
  • Utilizzare questa vinagrette per condire le verdure. Il sapore ne guadagna se l’insalata viene preparata qualche ora prima di consumarla.
Advertisements

9 comments

  1. Bella, bellissima! E’ una gioia per gli occhi e una squisitezza!
    E la vinaigrette assomiglia pericolosamente a una bagna cauda….quanto mi piace!

  2. Infatti, well spotted!, e’ una bagna cauda leggerissima e velocissima 😉

  3. Reb

    Ma sai che non ho mai mangiato una barbabietola ‘vera’?
    O almeno, non fino ad oggi: me ne son procurata qualcuna, e quale miglior ideuzza pre cominciare.
    Un bacio grande

  4. Ciao Reb! Eh, e’ raro trovarle crude. Da me nei mercati si trovano gia’ cotte al forno e sono ottime, ma se le fai cuocere tu e’ ancora un’altra cosa. Lavale e mettile nel forno cosi’ come sono, senza sbucciarle. Ci mettono una buona oretta o anche di piu’. Sono pronte quando sono morbide. Se per caso hai una Kartoffelfeuer va bene anche quella e risparmi di accendere il forno 😉

  5. p.s. io cucino, spadellate con un goccio di olio, anche le foglie. Buonissime!

  6. Pingback: Insalata di broccoli e barbabietole: colori e sapori dell’autunno | BarMazzini.com

  7. Io Potrei uccidere per un’insalata così:-))) Amo i broccoli e le barbabietole…E poi, che colori!!!!! E poi ancora: vabbè, siamo colleghe di HC, quasi concittadine…mi piaci!!!^_^

  8. Eh si, sono difficili trovare crudi. Che poi sono buonissimi crudi nell’insalata tagliati a rondelle sottili.
    Da crudi hanno un leggero retrogusto di terra che è delizioso.
    Bellissime le foto delle rape crude..una vera poesia!
    baciusss

  9. Brii, mai, mai, provate crude. Ma mi hai incuriosita e visto che ne ho ancora qualcuna nell’orto le assaggero’ anche cosi’. Thanks for the tip!

Your comments feed this blog. Alex

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: