Sedano, pera, zenzero e limone: é guerra all’inverno.

E alla fine anche quest’anno è arrivato l’inverno. Quello vero, con il termometro che per giorni non sale sopra lo zero, le giornate di nebbia con il suo freddo umido che ti entra nelle ossa, e da ieri anche un bel manto di neve che ha imbiancato il paesaggio e reso ancora più invitante il tepore delle nostre case.
A voi che effetto fa? Per chi, come me, ha sempre e comunque qualcosa dell’orso – tratto caratteriale riconoscibile da una marcata tendenza a intrattenere rapporti personali molto selettivi – il clima invernale  produce un inevitabile periodo di letargo. Chi mi conosce se ne sarà accorto: chiudo i rapporti con il mondo e sparisco. Per questo mi voglio scusare: sia che vi siate preoccupati, sia che mi abbiate trovato poco consistente e affidabile. Se può essere di consolazione sappiate comunque che non ho esattamente passato le ultime settimane con la testa sotto le coperte. Al contrario, è stata una fase importante di progetti e studio, una specie di periodo sabbatico che mi auguro darà i suoi frutti nei prossimi mesi. Staremo a vedere.
Detto questo, la scarsità di luce, il tempo limitato passato all’aria aperta, insomma, il ridotto rapporto con la natura si riflettono in questa stagione anche in uno scarso consumo di cibi freschi. E a un certo punto  ho come la sensazione che il mio corpo cominci ad urlare. Vuole frutta, verdure crude, vitamine e sali minerali, non gli importa come, l’importante è che siano abbondanti e freschissime. Ecco quindi che in questa fase, ancora più del cibo cucinato, ho una gran voglia di sbizzarrirmi in fantasiosi cocktail di frutta e verdura, bontà da bere per un immediato tonico anti-inverno.
Si tratta spesso di esperimenti. Ed è divertente partire da quanto si trova al mercato, immaginarsi come si possano sposare i diversi sapori e assaggiarne il risultato. Alcuni naturalmente più fantasiosi e di successo di altri; quindi, ho pensato, perché non condividerli come vere e proprie ricette.
E’ il caso di questo mix di sedano, pere, zenzero e limone. Tutto quello che vi serve è una semplice centrifuga e in pochi minuti ne avrete estratto il succo e prodotto un drink buonissimo al palato e non solo. Eccovi una sintesi delle proprietà dei diversi ingredienti usati:
Il sedano. Le sue proprietà benefiche sono così tante da sconfinare quasi nel miracoloso. Tra le principali caratteristiche: riduce il colesterolo, è diuretico, anti-ipertensivo, anti-infiammatorio, combatte l’insonnia, regola la digestione e combatte il cancro.
La peraE’ una fonte eccellente di fibre idrosolubiliContiene vitamine A, B1, B2, C, E, acido folico e niacinaE ‘anche ricca di rame, fosforo e potassio, con minori quantità di calcio, cloro, ferro, magnesio, sodio e zolfo. Tra le proprietà riconosciute: è anti-ipertensiva e anti-colesterolo, combatte l’osteoporosi, rinforza il sistema immunitario, previene il cancro, combatte la febbre. L’alta quantità di acido folico la rende alimento prezioso durante la gravidanza.

Lo zenzero. E’ stato usato come rimedio naturale per secoli. Ora, la scienza sta recuperando il  tempo perso e ricercatori di tutto il mondo stanno scoprendo che lo zenzero fa miracoli nel trattamento di tutto, dal cancro alle emicranie. Ecco alcuni benefici per la salute di questa potente radice: riduce dolori e infiammazioni, combatte l’acidità di stomaco, previene e cura raffeddori e influenza, contrasta le emicranie e i dolori mestruali, combatte e previene alcuni tipi di tumori.

Il limone. Praticamente una bomba di anti-ossidanti, oltre alle più conosciute possiede una quantità impressionante di proprietà benefiche. Tra queste: è un tonico del fegato, aiuta la digestione, migliora la salute della pelle, controlla l’ipertensione, è diuretico, combatte i dolori reumatici, depura il sangue e l’organismo.

Ingredienti (per 500 ml di succo):

300gr di sedano
2 pere,
1 fetta di zenzero
1 limone.

Lavate tutti gli ingredienti in acqua corrente. Eliminate le foglie del sedano, il picciolo delle pere e la buccia del limone (solo la parte gialla). Tagliate a pezzi di dimensione coerente con la vostra centrifuga. Estraete il succo e bevete subito.

Advertisements

10 comments

  1. Tutti ingredienti che mi piacciono, tutti che danno una sensazione di freschezza che, ne sono convinto, ne fanno un drink eccellente anche per mesi più caldi.A presto

  2. Ale!! c'è bisogno eccome di questi ingredienti freschi e dagli affetti benefici che direi quasi miracolosi. Io voto per l'anti-ossidante!!nevica anche qui oggi ma non so quanto durerà, certo non dovrebbe casuare i problemi di questi giorni in Piemonte.Un abbraccio e spero a presto, Vale

  3. Eh si, prima abbiamo avuto una settimana di galaverna (vedi la foto sopra), poi nel weekend sono scesi 50 cm di neve e adesso ha ricominciato. Ti lascio immaginare Il paesaggio delle mie colline tutte imbiancate. Ho piazzato la macchina in posizione strategica se mai proprio dovessi uscire ma il programma è di pescare dal freezer!!! Ci si vede al disgelo, promesso. xxx

  4. Reb

    Long time no see.Ma non avevo dimenticato quanto si potesse star bene qui (e la rima, è del tutto casuale. O forse no 🙂

  5. wooooooooooow che delizia! complimenti, un bacio :)ps: ho realizzato un nuovo concorso "Fashion Food": in premio 100 euro di shopping! Ti aspetto 🙂

  6. Nice and healthy! My husband is Japanese and I use ginger all the time. I am following you from Rome!

  7. Hello Francesca, lovely to meet you. Funny, my husband is Australian. It seems we both went pretty far to find them! See you soon, I hope.

  8. passo oggi per la prima volta….carinissimo il tuo blog….mi sono appena iscritta tra i tuoi sostenitori…..passa a trovarmi e fai altrettanto se ti va…ti aspetto….e complimenti anche per le bgelle ricettine e post….

  9. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina delWeb. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef perfarsi conoscere.Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare suhttp://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure suhttp://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog – sito"nella barra in alto.Ti inviamo i nostri migliori salutiVincentPetitchef.com

  10. Ottima bevanda per difenderci dal freddo e non solo!T'invito a partecipare al mio Contesthttp://buhbuhbutter.blogspot.com/2012/02/meglio-tardi-che-maihappy-1-birthday.htmlT'aspetto! ^_^

Your comments feed this blog. Alex

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: